Mimulus guttatus Zoom

Mimulus guttatus

Un Quadrato di Giardino - Podenzano (PC)

Nuovo

Il mimulus è una perenne assai coprente, che ha fiori grandi e insoliti, molto ornamentali, portati per mesi e di un bel giallo vivace.

Maggiori dettagli

Parte di pianta da usare in cucina : foglie

La pianta è in vaso di 18 cm di diametro

8 Disponibili per l'ordine

7,27 €

Il mimulus è una perenne assai coprente, che ha fiori grandi e insoliti, molto ornamentali, portati per mesi e di un bel giallo vivace.

Adatta in bordi misti come pianta da primo/secondo piano, e anche in vaso, dove verrà valorizzata la prolungata fioritura. Richiede poche cure. Si auto-semina se non vengoni rimossi i fiori sfioriti, e può risultare invasiva.

Classificazione
Nome comune: Mimolo giallo.
Genere e specie: Mimulus guttatus
Cultivar: -
Famiglia: Scrophulariaceae.

Caratteristiche
Descrizione dei fiori:  I fiori tubulati sembrano bocche di uomo/animale e hanno simmetria bilaterale; sono disposti in racemi, con numerosi fiori.
Colore del fiore: Giallo luminoso con la gola del fiore ravvivata da macchie arancioni-ramate.
Periodo di fioritura: Tarda primavera e tutta l'estate.
Foglie: Verde chiaro, opposte, da rotonde a ovali, di solito grossolanamente e irregolarmente dentate o lobate; semisempreverdi
Profumo: I fiori profumano dolcemente.
Dimensioni: Altezza fino a 80 cm.

Coltivazione
Esposizione:  Pieno sole, leggera ombra.
Terreno: Non ha particolari esigenze.
Irrigazione: Ama l'acqua, ma in terreno che ne trattiene è sufficiente irrigarlo al bisogno.
Resistenza al gelo: USDA 6b.

Cure
Potatura:  Perde parte della parte aerea a seconda dell'intensità del gelo, quindi all'inizio dell'inverno o a inizio primavera, si possono tagliare le parti secche; rimuovere gli steli sfioriti se si desidera che la pianta non risulti invadente.
Propagazione: Per divisione a fine inverno o per semina in primavera passate le gelate; da talea in tarda primavera/estate.

Note d'interesse
Uso in cucina: Le foglie - crude o cotte, dal sapore leggermente amaro - si aggiugono alle insalate. Vengono usate come vero e proprio sostituto della lattuga.
Proprietà erboristiche: La pianta è astringente, sottoforma di cataplasma è cicatrizzante (utile per ferite, ustioni...). Un bagno in foglie e steli è usato per i dolori reumatici. La pianta è poi utilizzata nei Fiori di Bach, prescritta per problemi d'ansia, paura e fobia.
Premi: -

EsposizioneDal sole intenso all'ombra luminosa
Periodo di fiorituraPrimavera, Estate
Colore del FioreGiallo-oro
Colore delle FoglieVerde
FogliameSemi-sempreverde
Altezza Massima60-90 cm
Larghezza MassimaSi autodissemina (virtualmente infinita)
InnaffiaturaRegolare (aspettando che asciughi tra una e l'altra)
Zona_USDA6b Info Zona USDA
Parte di pianta da usare in cucinafoglie