Foeniculum vulgare 'Purpureum' Zoom

Foeniculum vulgare 'Purpureum'

Un Quadrato di Giardino - Podenzano (PC)

Nuovo

Il finocchio selvatico purpureo è una perenne che ha foglie molto leggere e ornamentali, come piume, e fiori a ombrello giallo-verdi. Attira le farfalle.

Maggiori dettagli

Parte di pianta da usare in cucina : foglie

La pianta è in vaso di 15 cm di diametro

10 Disponibili per l'ordine

7,27 €

Il finocchio selvatico purpureo è una perenne che ha foglie molto leggere e ornamentali, come piume, e fiori a ombrello giallo-verdi. Attira le farfalle.

I suoi fiori sono attraenti per gli insetti impollinatori, utili per il giardino. In particolare è utile alle farfalle essendo una pianta di cui i cibano alcune Lepidoptera. Essendo molto ornamentale è interessante e strutturale nel fondale (vista l'altezza) anche in bordi misti. Tende a espandersi e a diventare invasiva riseminandosi se non vengono tolti i fiori sfioriti. I semi si formano a fine estate.

Classificazione
Nome comune: Finocchio selvatico.
Genere e specie: Foeniculum vulgare
Cultivar: 'Purpureum'
Famiglia: Apiaceae.

Caratteristiche
Descrizione dei fiori: I fiori sono riuniti in ombrelle larghe circa 15 cm, ciascuna porta centinaia di piccoli fiori gialli.
Colore del fiore: Giallo-verde.
Periodo di fioritura: Estate.
Foglie: Color porpora/rame, crescono fino a 40 cm di lunghezza, sono finemente filiformi e leggere come piume.
Profumo: Fiori, foglie e semi profumano intensamente di finocchio e anice.
Dimensioni: Altezza fino a 2,5 m circa.

Coltivazione
Esposizione:  Pieno sole, sopratutto per mantenere il bel fogliame purpureo.
Terreno: Non ha particolari esigenze.
Irrigazione: Scarsa una volta attecchito.
Resistenza al gelo: USDA 4.

Cure
Potatura:  Perde la parte aerea dopo l'arrivo del gelo, quindi all'inizio dell'inverno si possono tagliare le parti secche.
Propagazione: Per divisione a fine inverno, è l'unico modo per mantenere la bella colorazione di questa cultivar purpurea; le piantine ottenute da seme, saranno di toni più verdi.

Note d'interesse
Uso in cucina: Il sapore è quello di finocchio e anice. I semi si raccolgono verdi, i fiori e le foglie possono essere saltati in padella, stufati, brasati, alla griglia o consumati crudi per aggiungere sapore alle insalate. Vengono aggiunti anche a salse e ai dolci.
Proprietà erboristiche: I semi del finocchio usati in tisane e sottoforma di polvere hanno proprietà carminative, analgesiche, lassative, diuretiche, galattagogo, espettorante, stimolante, anti-infiammatoriio e digestivo.
Premi: Pianta RHS Award Garden Merit (AGM).

EsposizioneSole intenso, Sole del mattino, Mezz'ombra
Periodo di fiorituraEstate
Colore del FioreGiallo-oro
Colore delle FogliePorpora
FogliameDeciduo
Altezza Massima250-300
Larghezza Massima100 cm
InnaffiaturaScarsa (al bisogno)
Zona_USDA4a Info Zona USDA
Parte di pianta da usare in cucinafoglie