Hydrangea serrata 'Tiara' Zoom

Hydrangea serrata 'Tiara'

Un Quadrato di Giardino - Podenzano (PC)

Nuovo

Ortensia lacecap molto resistente, ha grandi foglie con magnifici fiori a sepali molto evidenti; chiamata 'Tiara' perchè i fiori sembrano tante coroncine.

Maggiori dettagli

La pianta è in vaso di 21 cm di diametro

5 Disponibili per l'ordine

18,18 €

Ortensia lacecap molto resistente, ha grandi foglie con magnifici fiori a sepali molto evidenti; chiamata 'Tiara' perchè i fiori sembrano tante coroncine.

Può essere usata anche in vaso, singolarmente, data la sua bellezza. Adatta anche in massa lungo il perimetro di una proprietà per formare una siepe. La resistenza all'ombra la rende adatta per giardini boschivi, anche se in ombra parziale con qualche ora di sole, i fiori sono più grandi.

Classificazione
Nome comune: Ortensia di montagna.
Genere e specie: Hydrangea serrata
Cultivar: 'Tiara'
Gruppo: Lacecap.
Famiglia: Hydrangeaceae.

Caratteristiche
Descrizione dei fiori: Le cime di sepali sterili, sono evidenti, ovoidali e piatti, leggermente dentellati e circondano i fiori fertili all'interno, di colore molto tenue in netto contrasto.
Colore del fiore: I fiori sono di un delicato malva-rosa, circondati sepali sterili dalle morbide tonalità azzurro o rosa pallido, a seconda del ph del suolo.
Periodo di fioritura: I fiori prodotti a inizio estate, sono portati fino all'autunno; secchi, sono interessanti anche in inverno.
Foglie: Con qualche ora di sole il fogliame è color porpora-rossatro; diventa particolarmente rosso in autunno; verde scuro, seghettato, foglie ovate di circa 15 cm di lunghezza.
Profumo: -
Dimensioni: Alta fino a 120-150 cm.

Coltivazione
Esposizione: Mezz'ombra, ombra, sole del mattino.
Terreno: Ben drenato; ricco, in particolare di ferro, per fiorire bene.
Irrigazione: Al bisogno; più frequente in estate in caso di siccità prolungata.
Resistenza al gelo: USDA 6.

Cure
Potatura:  Fiorisce sul legno vecchio. Di conseguenza, a causa di un inverno particolarmente rigido o per sconsiderati tagli dei rami bassi si perderebbero i boccioli di fiori che si sono formati sul legno vecchio (crescita dell'anno precedente). Passate le gelate, vanno solo rimossi i rami secchi, i fiori secchi e i rami più vecchi di 4 anni per rinnovare la pianta, tenendo man mano i rami giovani dritti, sani e robusti.
Propagazione: Da talea a fine estate, con almeno 20°C.

Note d'interesse
Uso in cucina: Le foglie giovani, essiccate vengono utilizzate per fare un tè dolce chiamato "tè del cielo", utilizzato nelle cerimonie buddiste. Le foglie contengono Phyllodulcin, una sostanza molto dolce che può essere usata come sostituto dello zucchero e che non alza la glicemia. Una piccola foglia è sufficiente per addolcire una tazza di tè. Anche le foglie più vecchie possono essere essiccate, ridotte in polvere e utilizzate per aromatizzante gli alimenti. Le foglie giovani e i germogli sono anche mangiati cotti.
Proprietà erboristiche: Foglie, radici e fiori sono antimalarici, antitosse e diuretici.
Premi: Pianta RHS Award Garden Merit (AGM).

EsposizioneDal sole del mattino all'ombra profonda
Periodo di fiorituraEstate, Autunno
Colore del FioreLilla
Colore delle FogliePorpora
FogliameDeciduo
Altezza Massima120-150 cm
Larghezza Massima150 cm
InnaffiaturaRegolare (aspettando che asciughi tra una e l'altra)
Zona_USDA6a Info Zona USDA