va
Hydrangea paniculata 'Grandiflora' Zoom

Hydrangea paniculata 'Grandiflora'

Un Quadrato di Giardino - Podenzano (PC)

Nuovo

Ortensia paniculata con fiori bianchi molto grandi e lunghi a pannocchia, ben eretti.

Maggiori dettagli

La pianta è in vaso di 21 cm di diametro

Pianta in riproduzione, prenotabile su ordinazione, contattaci

Avvisami quando tornerà disponibile online

18,18 €

Ortensia paniculata con fiori bianchi molto grandi e lunghi a pannocchia, ben eretti.

Può essere usata anche in vaso, singolarmente, data la sua bellezza. Adatta anche in massa lungo il perimetro di una proprietà per formare una siepe. La resistenza all'ombra la rende adatta per giardini boschivi, anche se in ombra parziale con alcune ore di sole, i fiori sono più grandi. Può essere coltivata come esemplare dall'unico tronco o come un arbusto multi-stelo.
Le infiorescenze sono costituite principalmente da sepali, perchiò persistono tutto l'inverno secchi.
Incredibilmente resistente al freddo intenso.

Classificazione
Nome comune: Ortensia panicolata, ortensia paniculata, ortensia a grappolo.
Genere e specie: Hydrangea paniculata
Cultivar: 'Grandiflora'
Famiglia: Hydrangeaceae.

Caratteristiche
Descrizione dei fiori: Le infiorescenze (composte principalmente da sepali) a pannocchia sono di grandi dimensioni, e possono arrivare ai 45 cm di lunghezza.
Colore del fiore: Bianco al massimo della fioritura; parte verde, e si tinge di rosa man mano che invecchia.
Periodo di fioritura: I fiori prodotti a inizio estate, sono portati fino all'autunno; secchi, sono interessanti anche in inverno, non è necessario rimuoverli dopo la fioritura.
Foglie: Ellittiche con margini seghettati, lunghe 7-15 cm, leggermente spiralate verso le cime dei rami; caduche.
Profumo: -
Dimensioni: Alta fino a 7 metri; si può mantenere compatta potando bassa ogni anno.

Coltivazione
Esposizione: Mezz'ombra, ombra, sole del mattino.
Terreno: Ben drenato; ricco, in particolare di ferro, per fiorire bene.
Irrigazione: Al bisogno; più frequente in estate in caso di siccità prolungata.
Resistenza al gelo: USDA 3.

Cure
Potatura:  Fiorisce su legno nuovo. Di conseguenza, non vi è alcun problema di perdere boccioli di fiori che si sono formati sul legno vecchio (crescita dell'anno precedente), a causa di un inverno particolarmente rigido o per sconsiderate potature.
Si può potare in qualsiasi momento a riposo, dopo il primo gelo autunnale, fino al risveglio vegetativo all'inizio della primavera. A seconda del gusto personale, si può tagliare anche molto bassa, oppure assecondarne la forma armoniosa arbustiva. Può quindi essere tagliata dopo poche gemme per produrre fiori più grandi, o in alternativa permetterle di crescere con la potatura minima: in questo caso i rami s'ingrosseranno progressivamente diventando sempre più legnosi, facendola apparire un piccolo albero.
Propagazione: Da talea a fine estate, con almeno 20°C.

Note d'interesse
Uso in cucina: -
Proprietà erboristiche: Hydrangea paniculata possiede proprietà antinfiammatorie e antipiretiche. L'estratto acquoso di rami e steli di Hydrangea paniculata è stato usato per il trattamento di numerose malattie renali.
Premi: Pianta RHS Award Garden Merit (AGM).

EsposizioneSole del mattino, Mezz'ombra, Ombra luminosa
Periodo di fiorituraEstate, Autunno
Colore del FioreBianco
Colore delle FoglieVerde
FogliameDeciduo
Altezza MassimaOltre 300 cm
Larghezza Massima300 cm
InnaffiaturaRegolare (aspettando che asciughi tra una e l'altra)
Zona_USDA3a Info Zona USDA